S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII 

CONSIGLIO DEL 25 GENNAIO 2002

RISOLUZIONE N. 2
Condizioni igienico – sanitarie nei parchi pubblici.

Premesso
        Che nei parchi pubblici del VII Municipio una fonte di degrado Ŕ rappresentata dalla presenza di escrementi di cani portati a passeggio da padroni che non rispettano una vecchia ordinanza del Sindaco che li obbliga a dotarsi di secchiello e paletta;
        Che secondo le interpretazioni di una precedente norma legislativa, per un certo periodo di tempo i Vigili Urbani non sembravano autorizzati a multare gli inadempienti e questo non ha consentito di arginare il fenomeno;
        Che oggi le nuove norme consentono di contravvenzionare tali infrazioni amministrative, ma che occorrerebbe estendere tale facoltÓ agli addetti del servizio giardini e agli incaricati di vigilanza sui parchi nominati dal Comune di Roma;

Considerato
        Che in Largo Mola di Bari esiste un piccolo giardino attrezzato con giochi per bambini e rappresenta l'unica area dove giocano i bambini di Quarticciolo che non possono raggiungere il parco e su tale area sono anche richiesti interventi di disinfezione contro gli insetti e le zecche;

Tenuto Conto
        
Che occorre anche aumentare gli spazi destinati ai cani, specialmente nei parchi pi¨ grandi, per venire incontro alle esigenze dei proprietari degli animali;

Sentito
        
Il parere favorevole espresso dalla III Commissione Ambiente nella seduta del 17 gennaio 2002

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
RISOLVE

Di chiedere:

Approvata all'unanimitÓ nel suo testo emendato .