S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 3 GIUGNO

ORDINE DEL GIORNO N. 17

Assunzione di 60 Assistenti Sociali da assegnare ai Municipi.

Premesso
        Che a marzo il Consiglio Comunale ha approvato il Piano Regolatore Sociale ed i Piani Sociali di Zona, assegnando ai Municipi un ruolo fondamentale per l'attuazione e lo sviluppo delle politiche sociali nel territorio;
        che l'esperienza di questi anni a Roma ha visto l'implementazione di servizi e pratiche di sostegno alle fasce sociali più deboli innovando le politiche sociali in direzione di quanto ispirato dalla Legge di Riforma dell'Assistenza Sociale, sperimentando nuove forme di “governance” ed attivando le risorse e gli attori della comunità;

Considerato
        Quindi che lo sviluppo quantitativo e qualitativo dei servizi erogati, una nuova logica nel progettare gli interventi ed un significativo aumento del numero di persone assistite richiedono di conseguenza un grande piano di investimento per il potenziamento, l'aggiornamento e la qualificazione delle risorse umane impegnate in questo settore;
        che nei Municipi ed in particolare nel VII Municipio il numero attuale di Assistenti Sociali, che rappresentano la vera anima dei Piani Sociali di Zona, è insufficiente a garantire la continuità dei servizi avviati nel territorio e ad affrontare le nuove sfide nella lotta all'esclusione sociale in un grande città come Roma;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO

Sollecita la Giunta Capitolina ed il Consiglio Comunale ad attivarsi nei confronti del Governo affinché vengano superati i vincoli imposti dalla Legge Finanziaria per poter avviare così in tempi brevi le procedure per l'assunzione di 60 Assistenti Sociali per i servizi sociali dei Municipi ed arrivare così, a breve scadenza, ad un potenziamento dell'UOSECS nel nostro Municipio.

        Approvato all'unanimità con 5 Astenuti (Flamini Patrizio, Rossetti Alfonso, Mercuri Aldo, Ippoliti Tommaso, Vinzi Lorena)