S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII


CONSIGLIO DEL 29 LUGLIO 2004

ORDINE DEL GIORNO N. 21

SolidarietÓ ai lavoratori del gruppo sanitario Faroni e attivazione tavolo negoziale.

Premesso
        
Che in data 25 Maggio 2004 il Gruppo Sanitario “Faroni” proprietario di cliniche ed ambulatori accreditati con pi¨ ASL Regionali, ha avviato le procedure per la mobilitÓ e il licenziamento collettivo di 37 lavoratori dei due ambulatori di fisioterapia e riabilitazione di Villa Alba in Via Casilina e di INI in Via dei Castani;
        Che entrambi questi ambulatori sono convenzionati con la ASL RM B, nel cui territorio svolgono un'importante funzione di servizio per la salute dei cittadini, e non Ŕ pervenuta, nÚ dalla ASL, nÚ dalla Regione Lazio, alcuna volontÓ di interrompere la convenzione;
        che, nonostante gli incontri con le OO.SS. e l'intervento di conciliazione del Prefetto di Roma, la proprietÓ non ha inteso recedere dalla procedura di chiusura di ramo d'azienda e di licenziamento;

IL CONSIGLIO DEL VII MUNICIPIO

- Esprime piena solidarietÓ ai lavoratori del gruppo sanitario Faroni in lotta per difendere il proprio posto di lavoro e il mantenimento di importanti strutture sanitarie sul territorio,

- chiede al Sindaco di Roma, agli Assessori Comunali competenti, ai Presidenti dei Municipi RomaVII e Roma VIII
di promuovere un tavolo negoziale in tempi brevissimi con il Gruppo Faroni, le OO.SS., la Regione Lazio e la ASL RM B al fine di mantenere il servizio sanitario specialistico fornito nel territorio dalle due strutture e di salvaguardare gli attuali livelli occupazionali.

        Approvato all'unanimitÓ.