S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 22 APRILE 2004

RISOLUZIONE N. 15


Opere T.A.V. – Nuove viabilità Via Galatea, Via Depero, Via Aretusa e Via Carovilli.

Premesso
        Che il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – soprintendenza per i beni archeologici, con nota prot. 20296 del 7/07/2003 ha espresso in sede di Conferenza dei Servizi parere di competenza in merito al progetto definitivo della nuova viabilità connessa alla linea ad Alta Velocità;
        Che il parere concernente gli interventi su Via Sileno, Via Depero, Via Galatea e Via Carovilli veniva sospeso in attesa dell'esecuzione di apposite campagne di indagini archeologiche preliminari;

Considerato
        Che l'Ufficio “Romaferro” in data 8 Marzo ha formalmente trasmesso il parere sopra menzionato a questo Municipio, suggerendo una attenta valutazione per l'elaborazione di ipotesi di viabilità alternative, in considerazione dell'importanza degli interventi in discussione;

Considerato inoltre
        Che il congiungimento di Via Aretusa con Via Carovilli e l'adeguamento della sede stradale di Via Sileno sono opere indispensabili per consentire l'accesso ai parcheggi della stazione del treno metropolitano “La Rustica città”, altrimenti difficilmente raggiungibile con le inadeguate e sottodimensionate strade di viabilità locale oggi presenti;
        Che il congiungimento dei due tratti di Via Galatea, oltre a consentire una seconda via di uscita ai cittadini residenti nella parte nord est del quartiere di La Rustica, attualmente collegati al resto del quartiere attraverso la sola Via della Rustica, consentirebbe, una volta completati i lavori del progetto “Centopiazze” su largo Corelli, la realizzazione in determinate situazioni (festa patronale, iniziative sportive, etc.) di un'isola pedonale;
        Che il collegamento di Via Depero su Via Collatina, anche se ricadente sul territorio del Municipio Roma VIII è stato più volte indicato da questo Municipio di fondamentale importanza, in quanto consentirebbe di convogliare il traffico in uscita dallo svincolo del Grande Raccordo Anulare direttamente sulla Via Collatina, evitando l'attraversamento del quartiere in particolare del consistente traffico pesante diretto alle numerose aree industriali della zona;

Tenuto conto
        Che ad una prima verifica le interferenze archeologiche ostative al congiungimento tra Via Aretusa e Via Carovilli possono essere superate con la traslazione e l'abbassamento della livelletta del sedime del tratto stradale interessato;
        Che per quel che riguarda Via Galatea, il nuovo Piano Regolatore, recentemente adottato dall'Amministrazione comunale, prevede una soluzione alternativa e quella progettata da Italferr, meno interferente con i ritrovamenti di cui alla nota della soprintendenza;
        Visto il parere favorevole della Giunta espresso nella seduta del 15/04/04
Per tutto quanto sopra premesso

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII
RISOLVE

  1. In considerazione della notevole importanza della opere poste in discussione, la cui mancata realizzazione comprometterebbe l'intero disegno della viabilità connessa alla realizzazione della linea ad Alta Velocità, di chiedere al Dipartimento VII ed in particolar modo all'Ufficio Romaferro di dare mandato alla Società Italferr al fine di redigere in tempi rapidi, anche tenendo conto delle indicazioni riportate in premessa, ipotesi progettuali alternative.
  2. Di sollecitare il Municipio Roma VIII ad un maggior impegno su quegli interventi (es. Via Depero) che pur ricadendo amministrativamente su parti marginali del proprio territorio, sono nei fatti di vitale importanza per migliorare la qualità della vita di migliaia di cittadini abitanti nei Municipi confinanti.


        
Approvata all'unanimità.