S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 5 AGOSTO 2004

RISOLUZIONE N. 24

Apertura e sistemazione Via dei Limoni.

Premesso
        Che Via dei Limoni Ŕ una strada in manutenzione del Municipio Roma VII, tranne un ultimo tratto di circa 30 metri che risulterebbe di proprietÓ privata e chiuso al traffico;
        Che da parte dei proprietari del tratto interessato Ŕ stata manifestata la volontÓ con apposito atto sottoscritto di cedere l'area al Comune e di consentire nell'immediato la sistemazione del manto stradale, rimuovendo le sbarre di chiusura;
        Che il traffico veicolare in quella parte del quartiere Alessandrino Ŕ piuttosto intenso e la chiusura di Via dei Limoni ne impedisce il collegamento con Via del Pergolato, impedendo una migliore regolamentazione del traffico nella zona;
        Che tale interruzione stradale costringe ad un lungo giro tutti i genitori e gli alunni che frequentano la struttura scolastica di Via del Pergolato dove sono ubicate sezioni di scuola materna, elementare e media;
        Che la prossima realizzazione del nuovo Mercato di Via del Prato, il cui progetto Ŕ stato assegnato in Project Financing, porterebbe nuovo traffico nel quadrante Via del Prato, Via dei Limoni e Via delle Susine, per cui sarebbe importante attivare l'apertura di Via dei Limoni su Via del Pergolato;
        Che l'UOT del VII Municipio ha attualmente in corso un appalto di manutenzione stradale straordinaria, che comprende anche la sistemazione di un tratto di Via dei Limoni;
        Che la Commissione Lavori Pubblici si Ŕ giÓ espressa in precedenti occasioni per la sistemazione di tale strada;

Visto il parere favorevole della III Commissione LL.PP. espresso nella seduta del 2 Agosto 2004.

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
RISOLVE

  1. Di ritenere prioritario l'intervento di apertura e sistemazione dell'ultimo tratto di Via dei Limoni per i motivi citati in premessa.
  2. Di chiedere al Presidente del Municipio e al Direttore UOT la sistemazione e l'apertura dell'ultimo tratto di Via dei Limoni, nelle more del perfezionamento delle procedure di acquisizione, vista anche la volontÓ espressa dai proprietari frontisti del tratto interessato.

        
        Approvata all'unanimitÓ.