S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DELL' 8 MARZO

ORDINE DEL GIORNO N. 2

Utilizzo sala Consiglio per favorire incontri di donne appartenenti ad etnie diverse

Premesso
Che il Comune di Roma, come enunciato all'art. 1 dello Statuto, rappresenta la comunità di donne e uomini che vivono nel suo territorio, ne cura gli interessi, ne promuove il progresso e si impegna a tutelare i diritti individuali delle persone così come sanciti dalla Costituzione;
Che sul territorio del VII Municipio vi risiede un numero notevole di comunità di Paesi di diversa provenienza;
Che al fine di garantire l'espressione di tale pluralismo, e per favorire l'esercizio dei diritti di partecipazione agli stranieri presenti, lo Statuto, ispirandosi ai principi della legislazione nazionale in materia, promuove forme di partecipazione anche a livello locale;

Considerato
Che costruire un solido rapporto di fiducia, di comunicazione e di interscambio culturale, è una condizione indispensabile per una convivenza che elimini le conflittualità che troppo spesso portano a situazioni alquanto spregevoli;

Tenuto conto
Che incontri sistematici all'interno dei luoghi istituzionali tra donne appartenenti ad associazioni del luogo e donne appartenenti a culture, religioni ed etnie diverse possono sicuramente aiutare il processo di integrazione tanto auspicato;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO

Riconoscendo il carattere multietnico e le relative diversità culturali esistenti nel territorio, si impegna a far si che almeno semestralmente venga messa a disposizione la sala consiglio del Municipio affinché le Consigliere possano promuovere degli incontri tra donne appartenenti ad associazioni del territorio e donne appartenenti a culture, religioni ed etnie diverse, acquisito il parere preventivo della conferenza dei Capigruppo.

        Approvato all'unanimità