S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 14 GIUGNO

ORDINE DEL GIORNO N. 13

Risolvere il problema della prostituzione nel quadrante Casale Rosso - Collatino.

Premesso
Che nel quadrante V.le Togliatti, Casale Rosso – Collatino si è consolidata da anni una concentrazione del fenomeno della prostituzione sia femminile, sia con una rilevante presenza di viados;
Che tale fenomeno ha suscitato negli anni passati ripetute e vibranti proteste da parte dei cittadini di Tor Sapienza, ma si concentrava in aree come Piazza P. Pascali e Via Severini, scarsamente abitate e poco trafficate;
Che dallo scorso anno sono stati consegnati i nuovi alloggi del piano di zona Casale Rosso e oltre 200 famiglie sono andate ad abitare nell'area di Piazza P. Pascali;
Che da fine maggio e per oltre 6 mesi la chiusura di un tratto della Via Collatina costringe tutti gli automobilisti diretti a Tor Sapienza, La Rustica e Ponte di Nona a passare per Via Severini per riprendere la Via Collatina;
Che è quindi ormai insostenibile la permanenza in questa zona di una prostituzione così aggressiva e invadente davanti ai portoni delle abitazioni, a poca distanza dalla sede di questo Municipio e su strade percorse obbligatoriamente da famiglie con minori.   
     
Considerato
Che in queste ultime settimane, dopo un intervento del Sindaco per un'azione più efficace sulla prostituzione a Roma, sono stati effettuati alcuni blitz delle forze dell'ordine, che hanno portato a numerosi arresti e rimpatri di viados e prostitute, ma che hanno solo rallentato per alcuni giorni una presenza che è poi ripresa come in passato;
Che occorre intensificare e dare continuità agli interventi di repressione, ma allo stesso tempo attivare tutti quei meccanismi di difesa passiva con recinzioni adeguate, che rendono più difficile l'uso del territorio da parte della prostituzione;
Che è necessario mantenere una presenza costante sul territorio avviando i lavori previsti nell'area di Via Severini e facendo vivere la zona di Piazza Pascali anche con iniziative culturali durante le ore serali;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
CHIEDE

al Prefetto e al Sindaco di Roma, ognuno per le proprie competenze :
·di potenziare e dare continuità alla presenza delle forze dell'ordine anche con postazioni fisse nel contrasto alla prostituzione del quadrante V.le Togliatti, Casale Rosso – Collatino con l'obiettivo di rimuovere definitivamente tale fenomeno criminoso come è avvenuto per il Villaggio Olimpico e per altre zone della città, tenendo conto del particolare livello di aggressività ed insostenibilità di tale prostituzione rispetto ad altre situazioni cittadine;
·di accelerare tutte le procedure autorizzative per le opere di recinzione e controllo su Via Severini da parte ATAC, sulle aree del Piano di zona Casale Rosso a Piazza Pascali da parte del IX Dipartimento e per l'avvio dei lavori previsti del deposito di Jumbo tram e servizi su Via Severini al fine di proteggere e occupare con lavori il territorio interessato, facendo anche rispettare le chiusure degli spazi delimitati per il Mercato Porta Portese Est;
·di prevedere una serie di iniziative culturali di respiro cittadino durante le ore serali al fine di mantenere una presenza costante sul territorio in diverse ore del giorno, favorendo l'attivazione di spazi culturali di aggregazione nella zona di Casale Rosso;
·di dare mandato al Presidente del Municipio di organizzare incontri specifici su questi argomenti con il Prefetto di Roma e con il Sindaco, affinché una delegazione del Municipio e degli abitanti di Casale Rosso possa concordare i necessari interventi per rimuovere il fenomeno della prostituzione nella zona.
·chiede inoltre al Parlamento di predisporre una nuova legislazione sul tema partendo dalle varie proposte di legge già presentate.

Approvato all'unanimità.