S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII


CONSIGLIO DEL 5 AGOSTO 2005

ORDINE DEL GIORNO N. 19

Divieto di sosta e rimozione autoveicoli – Viale P. Togliatti (tratto Via Prenestina – Via Collatina) e Via Severini.

Premesso
        Che il tratto viario di Viale P. Togliatti, compreso tra la Via Prenestina e Via Collatina, in ambo i sensi di marcia, è da considerarsi di grande viabilità ed è quindi interessato da un traffico automobilistico molto sostenuto;

Considerato
        Che, a causa i lavori T.A.V., ricade sul sistema viario, cui trattasi, anche gran parte del traffico automobilistico di Via Collatina in entrata ed in uscita dal Quartiere Tor Sapienza;

Visto, inoltre,
        Che durante l'attività del mercato domenicale di Piazzale Pino Pascali, il tratto di strada in questione, pur di fronte a segnali di divieto di sosta, diventa un parcheggio che causa notevoli difficoltà di transito per gli altri autoveicoli;
        Che tale intralcio si riscontra anche nelle ore serali e notturne a causa della presenza di prostitute e viados;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO

Chiede all'Ufficio U.I.T.S. di predisporre una segnalazione più accurata di divieto di sosta e rimozione autoveicoli nel tratto, in ambo i sensi di marcia, di Viale P. Togliatti compreso tra Via Prenestina e Via Collatina e su Via Severini.



Non sorgendo ulteriori osservazioni, su richiesta dei Consiglieri Arena Carmine, Flamini Patrizio e Rossetti Alfonso, il Presidente pone in votazione per appello nominale, il suesteso ordine del giorno chiarendo che chi risponde SI è favorevole allo stesso e chi risponde NO è contrario.
        Hanno risposto
SI i seguenti 12 Consiglieri: Berchicci Armilla, Bruno Rocco, Casella Candido, Fabbroni Alfredo, Galli Leonardo, Mangiola Fortunato, Marinucci Cesare, Orlandi Antonio, Recine Alberto, Scalia Sergio, Tassone Giuseppe, Volpicelli Felice.
        Hanno risposto
NO i seguenti 4 Consiglieri: Arena Carmine, Flamini Patrizio, Mercolini Marco, Rossetti Alfonso.
        Si sono
astenuti i seguenti 5 Consiglieri: Conte Lucio, Di Matteo Paolo, Mercuri Aldo, Migliore Gabriele, Vinzi Lorena.
        A seguito del risultato di cui sopra l'ordine del giorno risulta approvato a maggioranza.