S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DELL'8 FEBBRAIO 2005
RISOLUZIONE N. 1

Bonifica ambientale dell'area ex deposito giudiziario di Via Tor Tre Teste.

Premesso
        
Che l'area di via di Tor Tre Teste n. 142, precedentemente adibita a deposito giudiziario, č stata per anni occupata da numerose carcasse di auto poi andate a fuoco e che da alcuni mesi sono state rimosse tutte le lamiere accatastate;
        Che dopo anni di abbandono erano rimaste sull'are batterie scariche, marmitte normali e catalitiche, oli minerali e diversi tipi di materiale inquinante;
        Che con i recenti movimenti di terra necessari per la realizzazione di un campo di accoglienza, molti materiali inquinanti sarebbero stati interrati ed č opportuno effettuare una verifica sulle condizioni dell'area dal punto di vista ambientale e igienico-sanitario da parte degli organismi pubblici preposti;
        Che prima di poter procedere a successivo utilizzo pubblico o privato dell'intera area di circa 20.000 mq č necessario rimuovere tutti i materiali inquinanti con un'apposita bonifica effettuata dagli attuali proprietari e utilizzatori dell'area;
        Che tale area oltre ad avere una rilevanza ambientale ha anche una notevole rilevanza archeologica, vista la vicinanza con l'Acquedotto Alessandrino e i vincoli imposti dalla Sovrintendenza;
Visto
        
Il parere favorevole della III Commissione nella seduta del 26 Gennaio 2005;
        il parere favorevole della Giunta del Municipio nella seduta dell'8 Febbraio 2005;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
RISOLVE

Di chiedere al Sindaco di Roma, al Presidente della Provincia e al Presidente della Regione Lazio:
· Di attivare urgentemente gli Uffici preposti alla tutela della salute e dell'ambiente per verificare la gravitā dell'inquinamento sull'area prodotto da rottami bruciati, batterie scariche, marmitte normali e catalitiche, oli minerali e di predisporre tutte le misure necessarie atte ad imporre una bonifica dell'area agli attuali proprietari e utilizzatori;
· Di non autorizzare alcun ulteriore utilizzo dell'area se non viene precedentemente effettuata l'operazione di bonifica.

Approvata all'unanimitā nel suo testo integrato