S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII
CONSIGLIO DEL 13 DICEMBRE 2005

RISOLUZIONE N. 41

Razionalizzazione Istituzioni Scolastiche

Premesso
        Che l'istituzione scolastica, ai sensi del DPR 8 marzo 1999, n. 275, ”é espressione di autonomia e provvede alla definizione ed alla realizzazione dell'offerta formativa, nel rispetto delle funzioni delegate alle Regioni e dei compiti e funzioni trasferiti agli Enti locali”;
        Che pertanto nella loro autonomia funzionale, promuovono il raccordo e la sintesi tra le esigenze e le potenzialitą individuali e gli obiettivi del sistema di istruzione;
        Che, nel rispetto delle funzioni delegate alle Regioni e delle competenze trasferite agli Enti locali, e per favorire gli obiettivi generali del processo formativo, risulta indispensabile il coinvolgimento del Municipio nelle proposte di razionalizzazione delle Istituzioni Scolastiche del territorio (soppressioni, fusioni, accorpamenti, nuove istituzioni);

Visto la proposta della IV Commissione Scuola e Cultura approvata nella seduta del 2 Novembre 2005;
Visto il parere favorevole della Giunta espresso nella seduta del 22 Novembre 2005.

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
RISOLVE

Di impegnare il Presidente e la Giunta del Municipio ad intervenire presso gli Assessori competenti del Comune di Roma e della Provincia di Roma per il preventivo coinvolgimento istituzionale del Municipio in eventuali competenze di servizio relative alla razionalizzazione delle Istituzioni Scolastiche del territorio.

Approvata all'unanimitą.