S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 19 FEBBRAIO 2008

ORDINE DEL GIORNO N. 1


Potenziamento della raccolta differenziata e corretta applicazione del contratto di servizio

Premesso
che dai quotidiani del 4 gennaio 2008 si apprende che il Comune di Roma e Ama hanno varato un piano per il potenziamento della raccolta differenziata che in ogni Municipio saranno istituiti due turni di controllo composti da quattro operatori ciascuno, con il compito di multare chi non rispetterà l'obbligo di differenziare, chi sosterà davanti ai cassonetti, chi li imbratta e chi li sposta dalla postazione assegnata;
che l'obiettivo di tale piano è quello di arrivare ad una quota di raccolta differenziata del 30% entro l'anno corrente  che nel piano è previsto lo svuotamento dei cassonetti della differenziata ogni 3 giorni contro gli oltre i sei di oggi che sulla città saranno impiegati 200 operatori ecologici che oltre le multe daranno corrette informazioni all'utenza  che a partire dal 24 febbraio sarà avviata una ulteriore campagna per la raccolta straordinaria della carta che per sei domeniche toccherà 20 itinerari diversi in tutta la città

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO 
IMPEGNA

il Presidente e l'assessore preposto ad adottare tutte le procedure necessarie atte ad istituire un tavolo di concertazione con i responsabili AMA del VII Municipio, così come previsto dal contratto di servizio di recente approvazione. Il piano sottoscritto, che prevede come obiettivo il raggiungimento di una quota del 30% di raccolta differenziata, può essere realizzato con il coinvolgimento delle imprese commerciali e delle scuole, senza prescindere da una corretta manutenzione e riposizionamento di molti cassonetti, in ottemperanza anche al codice della strada e non ultimo dalla loro sanitizzazione.

Approvato all'unanimità.