S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII
CONSIGLIO DEL 30 GENNAIO
2008

MOZIONE N. 4

Piano Prampolini e Viale G.B. Valente

Premesso
Che Viale G.B. Valente rappresenta un'arteria di viabilità intermunicipale molto importante;
che è strada di collegamento tra due consolari come Via Collatina e Via Prenestina;
che su tale strada sono presenti centri commerciali, una scuola elementare, una scuola media, un asilo nido ed un ampio numero di abitazioni civili;

Considerato
Che la strada è un importante fronte tra il Municipio VI ed il Municipio VII;
che sono in atto, tra Viale G.B. Valente e Viale Palmiro Togliatti, una serie di piani urbanistici, tra i quali PRAMPOLINI E M2 COLLATINA;
che il passaggio dei pedoni sui marciapiedi della via e agli incroci con strade e rampe varie è messo a rischio dalla forte crescita delle radici dei platani e dalla alta frequentazione delle automobili ( problemi segnalati più volte anche dai cittadini), creando notevoli difficoltà alle categorie di pedoni più deboli;
che il Piano Prampolini prevede la risistemazione a verde pubblico e a servizi di tutte le aree prospicienti a Viale G.B. Valente ( lato VII Municipio ), come da allegato;
che le aree confinanti con Viale G.B. Valente sono senza soluzione di continuità rispetto alle aree verdi del piano PRAMPOLINI e la loro riqualificazione porterebbe ampi giovamenti ai cittadini del VII e VI Municipio e allo stesso tempo alla proprietà che sta realizzando il Piano stesso, come da allegato;

Visto
Il parere favorevole espresso dalla Commissione Lavori Pubblici nella seduta del 9 gennaio 2008

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII
IMPEGNA

Il Sindaco di Roma, la Giunta Comunale e i Dipartimenti Comunali VI-IX-X-XII, competenti per materia, a trovare ed applicare soluzioni possibili al fine di estendere le opere di ristrutturazione a verde del PIANO PRAMPOLINI fino a completamento delle piccole aree rimanenti più prospicienti a Viale G.B. Valente, attraverso un accesso pedonale consentibile a tutti gli abitanti del VI Municipio, un arredo urbanistico diffuso attraverso l'allargamento del marciapiede lato VII Municipio mediante una modesta retrocessione del verde, come da allegato.


        Approvata all'unanimità con 2 Astenuti (Giuliani Claudio, Di Cosmo Nunzio)