S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 16 GENNAIO 2009

MOZIONE N. 1


Alloggi Patrimonio Enasarco

Premesso
Che nella città di Roma la situazione relativa all'emergenza abitativa si è ulteriormente aggravata, in quanto oltre ad una cronica mancanza di case ed una gestione inadeguata degli alloggi pubblici, è stata avviata anche la dismissione del patrimonio degli Enti Previdenziali;
Che la ripresa degli sfratti, l'alto livello degli affitti e dei prezzi del mercato immobiliare, rendono sempre più drammatica la situazione per le fasce sociali più deboli, gli anziani e le famiglie con portatori di handicap;

Considerato
Che l'ENASARCO, anche nel territorio municipale, sta procedendo alla dismissione del patrimonio immobiliare e che pertanto si rende necessario, per un Ente di prossimità quale il Municipio, attivare tutte le iniziative istituzionali affinchè vengano adeguatamente tutelati coloro che acquistano e soprattutto le persone la cui condizione economica e sociale non permette di acquistare;
Che è stato già siglato un Accordo tra Fondazione Enasarco e le organizzazioni sindacali degli inquilini che prevede alcune tutele per i residenti disponibili all'acquisto, per i soggetti deboli che non possono acquistare e che i costi unitari di ciascun complesso abitativo sono determinati dalla localizzazione/ubicazione,stato manutentivo, tipologia edilizia, qualità edilizia, funzionalità e servizi accessori;
Che, comunque, gli inquilini, non considerando l'accordo completamente rispondente alle loro esigenze, rivendicano l'opportunità di integrarlo e migliorarlo con l'inserimento di misure di tutela più adeguate al loro status sociale ed economico

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII
IMPEGNA

il Presidente del Municipio affinché il Sindaco e il Presidente della Regione Lazio predispongano le necessarie iniziative ed intervengano presso la Fondazione ENASARCO al fine di raggiungere i seguenti obiettivi:
- Convocazione di un tavolo inter-istituzionale ( Prefetto, Regione, Comune e Municipi ) con la partecipazione dei Sindacati, comitati inquilini e l'ENASARCO al fine di garantire il diritto alla casa a tutti gli inquilini ENASARCO
- Verifica della possibilità di prevedere ulteriori tutele per chi acquista e salvaguardia per coloro che non possono acquistare, in primo luogo anziani ultra sessantacinquenni e nuclei familiari con disabili.

Approvata all'unanimità con 1 Astenuto (Corsi Emiliano).