S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 22 DICEMBRE 2009

MOZIONE N. 17

Concorso per il profilo di Istruttore Amministrativo concluso con Determinazione Dirigenziale n. 2311 del 9/11/2008 di approvazione della relativa graduatoria.

PREMESSO
che con Determinazione Dirigenziale n. 158 del 31/01/2005 è stata indetta una procedura concorsuale pubblica per titoli ed esami per il conferimento di n. 80 posti nel profilo professionale di Istruttore Amministrativo – cat. C - posizione economica C1 e che il relativo bando di concorso è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi del giorno 01/02//2005 e all'Albo Pretorio del Comune di Roma a decorrere dalla medesima data;
che con successiva Determinazione Dirigenziale n. 1100 del 01/06/2005 si è provveduto a modificare la predetta Determinazione Dirigenziale n. 158/2005, rettificando da 80 a 200 il numero dei posti messi a bando per la procedura concorsuale in parola;
che con deliberazione di Giunta Comunale n. 88 del 25/02/2008 (Piano assunzionale 2008-2009 del personale di qualifica non dirigenziale del Comune di Roma) si è prevista per l'anno 2008 l'assunzione di 400 Istruttori Amministrativi dalla suddetta procedura concorsuale pubblica;
che la suddetta deliberazione di Giunta Comunale n. 88/2008, non risulta essere stata, alla data odierna, revocata;
che la suddetta procedura concorsuale si è conclusa con la Determinazione Dirigenziale n. 2311 del 09/10/2008 recante l'approvazione della relativa graduatoria definitiva e con la pubblicazione della stessa all'Albo Pretorio del Comune di Roma,

PRESO ATTO
che l'anno 2009 è prossimo alla conclusione e che, dopo l'assunzione dei vincitori la scorsa estate, entro il termine dell'anno verrà dato corso ad altre 200 assunzioni di idonei in graduatoria;
che finora dei nuovi assunti la maggior parte sono stati impiegati presso i Dipartimenti e solo pochi nei Municipi;

CONSIDERATO
che il Comune di Roma soffre di una grave carenza di organico nel profilo di Istruttore Amministrativo, pari, secondo il Rapporto sul Personale Comunale pubblicato dal Dipartimento I in data 30 giugno 2008, al 33% della dotazione organica prevista mancando ben 2.036 unità sulle 6.164 previste;
che il Comune di Roma, rispetto alle altre grandi metropoli italiane, ha il più sfavorevole rapporto dipendenti comunali/popolazione residente, in quanto, secondo i dati pubblicati del Sole 24ore del 5 ottobre 2008, ogni 10.000 abitanti il Comune di Roma dispone di 93 dipendenti, contro i 144 di Firenze, i 136 di Torino, i 130 di Napoli, i 129 di Bologna ed i 122 di Milano;
che, nel corso del 2009, tale carenza di personale si è ulteriormente aggravata a causa dei numerosi pensionamenti perfezionati ed in corso;
che tale carenza di organico è particolarmente grave presso i Municipi ed in modo peculiare e specifico nel Municipio Roma VII;
che tra ottobre e dicembre 2009 è previsto lo svolgimento delle trattative tra il Comune di Roma e le OO.SS. sulla dotazione organica ed il nuovo piano occupazionale del Comune di Roma per gli anni 2009-2011;

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII

Chiede all'Onorevole Sindaco di Roma:

di promuovere, nel suddetto piano occupazionale del Comune di Roma per gli anni 2009-2011, l'ulteriore scorrimento della graduatoria di cui alla la Determinazione Dirigenziale n. 2311 del 09/10/2008, fino a prevedere il suo esaurimento, entro il termine di validità della stessa;
di promuovere l'invio dei nuovi assunti principalmente presso i Municipi con particolare riferimento al Municipio Roma VII.

Approvata all'unanimità.