S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 27 GENNAIO 2009

ORDINE DEL GIORNO N. 1

Società Romeo Gestione S.p.A.

Premesso che
È pervenuta, a migliaia di assegnatari del Comune di Roma da parte della società Romeo Gestioni S.p.A, la richiesta di pagamento delle quote poste a conguaglio, per le spese relative agli anni dal 2000 al 2007, afferenti i consumi idrici, gli oneri accessori, combustibile, manutenzione ascensori e illuminazione;
Dopo che per 7 anni non erano stati effettuati conguagli in alcuni casi si sono accumulate cifre di alcune migliaia di Euro e si richiede di saldare entro il 31 gennaio, altrimenti l'importo verrà automaticamente rateizzato sugli affitti dei prossimi 12 mesi;
Dalla lettura delle schede allegate riportanti il dettaglio, anno per anno, risulta incomprensibile il sistema di calcolo degli importi complessivi riguardanti le diverse voci a consumo e il sistema di calcolo delle somme addebitate ai diversi nuclei familiari anche in considerazione dei procedimenti di regolarizzazione tuttora in corso (sanatorie).
Non si evince, peraltro, se l'articolo 73 comma 3 della Legge Regionale n. 4 del 28 Aprile 2006 che prevede la riduzione del 30% per tutti i casi più bisognosi sia stato applicato;

Considerato che
I tempi previsti dalla succitata comunicazione per il pagamento delle quote sono estremamente ristretti e non consentono di operare gli opportuni controlli previsti in merito alla congruità degli importi individuati e da parte delle organizzazioni sindacali di categoria ( Sunia, Sicet, Uniat, Unione Inquilini, Feder Casa e Asso Casa) è stata richiesta una sospensione della scadenza del 31 gennaio, sospensione che è stata accordata dall'Assessore alla Casa del Comune di Roma .

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA 7
CHIEDE
Al Sindaco e all'Assessore preposto alla politiche abitative

che la sospensione proposta sia adeguata al tempo necessario per consentire un accurato controllo da parte degli inquilini singoli o associati circa la congruità delle richieste avanzate dalla società Romeo Gestioni Spa;

che sia verificato il rispetto della riduzione del 30% per tutti i casi bisognosi previsti dalla citata legge;

che si preveda, una volta conclusa la verifica, una rateizzazione fino a sessanta mesi. degli importi dovuti.

        Approvato all'unanimità.