S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 24 FEBBRAIO
2009

RISOLUZIONE N. 9

Trasporto Pubblico Locale – collegamento Centocelle – Tor Vergata. Modifica di percorso, con deviazione, della linea 552

Premesso
Che la mobilità è oggi, soprattutto nei grandi centri urbani, una componente essenziale del funzionamento della città e della vita dei suoi abitanti i quali esprimono una crescente esigenza di efficienza e di miglioramento per tutti gli aspetti che la mobilità include.
Con il termine “mobilità” infatti si intende non solo il traffico, a cui spesso viene ridotto, ma un sistema complesso che comprende tutto ciò che è in relazione al muoversi, e con qualsiasi mezzo, nella città e nel territorio: pedonalità, trasporto pubblico, trasporto privato, sosta e parcheggi, sistemi per una mobilità sostenibile;
Che la popolazione universitaria del quartiere Prenestino - Centocelle, iscritta e frequentante le diverse facoltà dell'Università degli Studi di Roma Tor Vergata, risulta essere pari a 936 – aggiornato al 06/02/2009 (dato fornito dal Centro di Calcolo e Documentazione dell'Università sulla base dei CAP 00171 e 00172);
Che fra gli obiettivi generali del Piano Generale del Traffico Urbano di Roma (approvato con Del. C.C. n.84 del 28/06/1999 aggiornato in Febbraio 2005) si focalizzano tre obiettivi strumentali:

- il miglioramento delle condizioni di sicurezza generale ed - in particolare - la protezione delle utenze deboli, quale elemento primario anche della rivalutazione ambientale dell'area urbana.
- il potenziamento e miglioramento del Trasporto Pubblico Collettivo (TPC) nelle sue forme ferroviaria, metropolitana e di superficie, quale elemento centrale delle politiche della mobilità;
- la contestuale progressiva disincentivazione dell'uso dei mezzi di trasporto individuale (veicoli motorizzati a due o più ruote), senza sottovalutazione della necessità di una gestione intermodale della mobilità specialmente per le aree più periferiche della città, con la contestuale diffusione di nuove modalità “sostenibili” di gestione della mobilità;

Ritenuto
Che sia molto importante affinché la pianificazione consegua l'obiettivo di un riordino delle condizioni di uso della rete stradale, allo scopo di recuperare più elevati livelli di offerta. Tale riordino deve garantire un sufficiente livello di accessibilità alle funzioni della città e la facilità nel raggiungere i centri di interesse collettivo.
Che sia, in sintesi, affermato il diritto alla mobilità di tutti i cittadini, non a scapito – però – dei pari diritti alla vivibilità dei quartieri, alla sicurezza e alla salute.

Rilevato
Che attualmente gli studenti di Centocelle e zone limitrofe, per raggiungere l'Università devono utilizzare tre linee TPL: ossia il 312, il 558 e il 20;
Che spesso la scelta di sedi universitarie è fortemente condizionata dalla facilità o meno di raggiungerle con mezzi di trasporto pubblico;
Che le stesse difficoltà sono riscontrate dai cittadini di Centocelle e zone limitrofe, che devono raggiungere le strutture sanitarie di Tor Vergata;
Che per le difficoltà espresse si predilige il mezzo di trasporto privato a discapito del trasporto pubblico con rilevanti effetti sull'inquinamento atmosferico e con conseguenze significative sulla salute dei cittadini;

Constatato
Che è operativa una linea, la 552 con partenza dal capolinea Piazza dei Gerani/Rododendri e arrivo al capolinea di Piazza di Cinecittà, percorrendo Via di Torre Spaccata;

Valutato
Che la stessa linea potrebbe subire, in alcune fasce orarie, una deviazione dopo la fermata Torre Spaccata/De Marco, per Via del Fosso di Santa Maura, percorrere Viale della Sorbona, giungere in Via Columbia e terminare la corsa al capolinea della linea 20 espressa, Tor Vergata/Medicina;

Considerato
Che è nostro compito farci portavoce nei confronti dell'Assessorato alla Mobilità del Comune di Roma, del Dipartimento VII e di ATAC, delle di istanze dei residenti e richiedere interventi che contemperino alle diverse esigenze dei cittadini utilizzatori del trasporto pubblico anche al fine di agevolare la mobilità sul territorio e che apporti vantaggi al trasporto pubblico a danno del trasporto privato.
Che, una nuova linea, o la riprogrammazione di linea esistente, apporterebbe non pochi vantaggi per la cittadinanza di cui alle premesse;

Visto il parere favorevole, con l'astensione del Consigliere Tedesco Cheren, espresso dalla Commissione VII nella seduta dell'11 Febbraio 2009;

Per quanto su espresso e ritenendo la proposta di pubblica utilità.

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII
RISOLVE

di impegnare il Presidente e l'Assessore alla Mobilità e Ambiente del Municipio Roma VII affinché si attivino presso il VII Dipartimento, l'Assessore alla Mobilità e ai Trasporti del Comune di Roma, di concerto con ATAC S.p.A. – Direzione Programmazione del TPL, affinché valutino mediante analisi circostanziata e una puntuale progettazione, la effettiva realizzazione del percorso proposto, mediante la deviazione in particolari fasce orarie giornaliere, della linea 552 come di seguito indicato: Piazza dei Gerani, Via delle Robinie, Via dei Castani, Via dei Platani, Via dei Meli, Viale Alessandrino, Via Casilina, Via di Torre Spaccata, Via del Fosso di Santa Maura, Viale della Sorbona, Via Columbia, Tor Vergata/Medicina.



Voti favorevoli 10
Voti contrari 8

        Approvata a maggioranza,