S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII

CONSIGLIO DEL 28 LUGLIO 2009

RISOLUZIONE N. 27


“Urgente necessità di realizzare un'uscita di sicurezza per il CSA “Alessandrino”.

Premesso
Che i Centri Sociali Anziani svolgono un forte ruolo di utilità sociale e offrono sul territorio un'importante occasione di aggregazione collettiva;
Che nel territorio del VII Municipio vi sono nove CSA in piena attività ed un altro è in via di definitivo avviamento;
Che la Commissione per le Politiche Sociali, nello svolgimento dei propri lavori istituzionali, sta sistematicamente procedendo a dei sopralluoghi presso i vari CSA al fine di prendere diretta conoscenza delle peculiari realtà di ogni centro;
Che in data 30 giugno 2009 la suddetta Commissione si è recata, come previsto dal Calendario dei Lavori di Giugno 2009, presso il CSA “Alessandrino”;

Osservato
Che nel corso della visita presso il CSA “Alessandrino” sono stati rappresentati, da parte del Presidente del Centro e di vari componenti del Comitato di Gestione, una serie di importanti problemi strutturali (pannelli con intelaiatura metallica di rivestimento dell'area bocciofila, cucinino senza allaccio del gas, locali magazzini insufficienti, sala “ballo” inadeguata, bagni insufficienti) che saranno presto affrontati in sede di riunione congiunta tra la Commissione per le Politiche Sociali e la Commissione per il Lavori Pubblici;

Rilevato
Che nel corso del sopralluogo la Commissione ha preso atto della totale inadeguatezza della uscita di sicurezza situata sulla parte posteriore del Centro, in quanto la stessa immette in uno spazio di pochi metri quadrati, recintato in maniera sommaria a protezione di un'aiuola, che dovrebbe permettere una via di fuga verso Viale Alessandrino, e contiguo ad un'altra piccola superficie, anch'essa delimitata da un muro con sopra un'inferriata, sul lato del viale suddetto;

Considerato
Che la mancanza di una vera uscita di sicurezza, in alternativa all'uscita principale, espone i frequentatori del centro a concreti rischi di danni fisici nel caso si rendesse necessaria una veloce evacuazione del centro (ricordando, ad esempio, il recente incendio sviluppatosi, per fortuna di notte, nella “sala ballo” per un corto-circuito sulla macchina distributrice di caffè) a causa dell'impossibilità di uscire dallo stesso su Viale Alessandrino dall'uscita posteriore;
Che i lavori per mettere in sicurezza tale cortiletto sarebbero di piccola entità (rimozione della recinzione interna all'area e apertura di un'uscita con cancello su Viale Alessandrino);

Visto il parere favorevole espresso all'unanimità dalla Commissione per le Politiche Sociali nella seduta del 7 luglio 2009;

IL CONSIGLIO DEL VII MUNICIPIO
Tutto ciò premesso e ritenendo quanto sopra di urgente pubblico interesse
RISOLVE

Di dare mandato al Presidente e agli Assessori alle Politiche Sociali e ai Lavori Pubblici affinché facciano sì che l'Ufficio Tecnico, con gli eventuali altri Uffici competenti, possa rapidamente provvedere a trovare una soluzione all'attuale mancanza dell'uscita di sicurezza del CSA “Alessandrino” e possa rapidamente eseguire tutti i necessari lavori perché questa possa essere realmente realizzata in tempi brevi.

Approvata all'unanimità.