S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII 

CONSIGLIO DEL 10 LUGLIO 2012

RISOLUZIONE N. 8

Spostamento ingresso carrabile e pedonabile al parco di Centocelle in corrispondenza del nuovo varco carrabile sulla Roma – Pantano in via Casilina altezza Viale della Primavera.

Premesso
Che in data 14 marzo 2011 al 7° Dipartimento Mobilità e Trasporti si è svolta una riunione convocata con nota prot. n. QG6740 per la realizzazione delle opere connesse all'attuazione dei Piani Particolareggiati di Traffico (PPT) in attuazione del PGTU di Roma Municipi VI e VII inerente il nuovo varco carrabile, ritenuto strategico per il quadrante Centocelle – Villa de Sanctis, sulla Roma Pantano in Via Casilina altezza Viale della Primavera, in conseguenza del completamento dei lavori del PPTU approvato con la prescritta chiusura del varco attualmente in Via Casilina altezza Via Romolo Balzani.
Che l'attuale varco carrabile in corrispondenza di Via Romolo Balzani è stato chiuso al fine di minimizzare l'impatto sull'incrocio della linea ferroviaria, mantenendo l'attraversamento pedonale semaforizzato per la presenza della banchina di fermata della linea ferroviaria Roma – Pantano, impossibilitata ad essere traslata o riposizionata;
Che in concomitanza con le varianti su descritte, per le linee TPL 558 è 542F, il cui percorso è attualmente interessato al varco in questione, l'Agenzia di Roma servizi per la mobilità ha predisposto le necessarie modifiche di percorso.
Che in data 5 maggio 2012 è stato aperto al transito il varco carrabile sulla ferrovia Roma – Pantano, consentendo ai veicoli provenienti da Viale della Primavera di svoltare a sinistra in direzione GRA e, viceversa, ai veicoli provenienti dal centro cittadino e di immettersi su Viale della Primavera. Il sistema semaforico è dotato, per gli attraversamenti pedonali, di dispositivo per segnalare il via libera alle persone non vedenti secondo quanto previsto dall'art. 6.4 del D.P.R. 24 Luglio 1996 n.503, dal codice della Strada art. 41 comma 5 e dal suo Regolamento di esecuzione e di attuazione Art. 162 comma 5.

Considerato
Che l'attivazione dell' attraversamento ha di fatto reso scarsamente e complicato l'utilizzo dell'attuale ingresso carrabile e pedonale al Parco archeologico di Centocelle. I veicoli in transito nella direzione opposta, se intendono accedere al parco devono invertire il senso di marcia sul varco semaforizzato all'altezza di Via di Centocelle. Altro elemento negativo non trascurabile, è che l'attuale ingresso carrabile non risulta essere conforme con i più elementari principi di sicurezza stradale.
Che un nuovo accesso carrabile, se realizzato in postazione più idonea e con criteri conformi alle norme vigenti di sicurezza stradale, consentirebbe un più agevole e sicuro accesso al parco a migliore fruizione dello stesso.
Che l'attraversamento sulla linea ferroviaria regolato da sistema semaforico, consente ai pedoni e ai ciclisti, diretti al parco, di attraversare in sicurezza e con maggiore rapidità: Via Casilina.
Vista la Memoria di Giunta prot. CG n. 26921 del 04/04/2012.

Visto il parere favorevole espresso all'unanimità con 2 Astenuti dalla VII Commissione Ambiente nella seduta del 24 Aprile 2012;
Visto il parere favorevole espresso dalla Giunta del Municipio nella seduta del 3 Maggio 2012

Per quanto premesso e considerato, ritenendo la proposta di pubblica utilità

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA VII
RISOLVE

Di chiedere all' Assessore alle Politiche Ambientali e del Verde, al Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde di Roma Capitale di dar corso alla elaborazione di un progetto di fattibilità e la successiva attuazione, che contempli la chiusura dell'attuale accesso carrabile al Parco Archeologico di Centocelle e la contemporanea realizzazione di un nuovo accesso: posizionato asse con il varco sulla Roma Pantano in Via Casilina:

·che consenta di accedere al parco con maggiore sicurezza e per i pedoni e per i veicoli provenienti da Viale della Primavera;

·che sia realizzato in conformità, nei requisiti, con quanto stabilito dalla normativa in vigore, in materia di sicurezza stradale;

·che consenta un più rapido e agevole accesso al Parco di Centocelle ai mezzi di soccorso, di pronto intervento e ai veicoli in transito su via Casilina, provenienti dal centro cittadino.

·Che venga predisposta un'area parcheggio in sostituzione della esistente, valutando, considerando in progetto, la possibilità di dotare il parcheggio di pensiline coperte con pannelli fotovoltaici per la produzione di energia pulita.


Approvata all'unanimità.