S.P.Q.R.
COMUNE DI ROMA
MUNICIPIO ROMA VII 

CONSIGLIO DEL 12 MARZO 2013

RISOLUZIONE N. 6

Destinazione area contraddistinta nel N.C.T. al foglio 646 allegato 225 – part. 173.

Premesso
        Che lungo via Prenestina, angolo via di Tor Tre Teste insiste un'area (catasto al foglio 646 Particella 1105) di proprietà di Roadhouse Grill Italia S.r.l.;
che precedentemente tale are era locata alla Società Mondo Auto Srl;
che per tale area è stato presentato da parte della Società Campo Immobiliare S.r.l. istanza n. 77160 vota ad ottenere il permesso a costruire relativo alla realizzazione di un edificio non residenziale a destinazione commerciale e che tale progetto è stato ricusato per mancanza di documentazione (D.D. n. 186 del 7 marzo 2012 del Dipartimento Programmazione e Attuazione degli Strumenti Urbanistici);
che ad oggi da parte di Roadhouse Grill Italia S.r.l. è stato presentato un ulteriore progetto per la realizzazione di un complesso a destinazione servizi di ristorazione e commerciale e che tale progetto pur avendo regolare documentazione risulta in contrasto con quanto prescritto all'art. 17 della Legge Urbanistica 1150/42 riguardo al rispetto dei piani decaduti in riferimento ai servizi pubblici e verde di rispetto;
che presso l'Assemblea Capitolina è in fase di discussione la proposta di deliberazione relativa alla variante agli artt. 52 e 53 delle NTA del PRG vigente con cui si modificherà quanto previsto dall'art. 17 della Legge Urbanistica 1150/42 per il rispetto dei piani decaduti che comunque pur con eventuale approvazione della suddetta delibera il progetto di edificazione commerciale risulterebbe essere in contrasto con i pesi urbanistici che pongono il limite di 0,30 al mq di edificabilità e con i livelli di peso urbanistico commerciale che prevedono un impatto di tipo basso anziché medio come si evince dal progetto;

Considerato
Che nel PRG del 1965 l'area risultava categoria N ovvero parchi pubblici ed impianti sportivi con il vincolo di viabilità per arterie cittadine di rapido transito;
che con il PRG adottato nel 2008 tale area è stata destinata a Città da Ristrutturare prevalentemente per attività;
che da Piano Particolareggiato del Traffico Urbano votato con Risoluzione n. 6/2010 su tale area era previsto un intervento di razionalizzazione dell'incrocio dell'asse viario Tor Tre Teste – Prenestina – De Chirico che avrebbe comportato sostanziali migliorie alla viabilità di tale quadrante;
che anche qualora venissero apportate modifiche al PRG i vincoli derivanti dal PPTU rimarrebbero in vigore;
che i numerosi insediamenti urbanistici previsti sull'area in oggetto comporteranno un ulteriore aggravio della mobilità locale;

Viste
Le difficoltà derivanti dai tempi di realizzazione della Prenestina bis;
Visto il parere favorevole espresso all'unanimità dalle Commissioni III e VII riunitesi in seduta congiunta il 14 Febbraio 2013;

Visto il parere favorevole espresso dalla Giunta del Municipio nella seduta del 19/2/2013

Tutto ciò premesso

IL CONSIGLIO DEL VII MUNICIPIO
RISOLVE

Di impegnare il Presidente del Municipio

- a vigilare sulla congruità dei progetti presentati con i vincoli posti dal PRG e dalle norme urbanistiche che regolamentano la materia tenendo conto dell'interesse precipuo del territorio;

- ad attivarsi presso il Dipartimento Programmazione ed Attuazione Urbanistica affinché tenga conto della volontà del Municipio in sede di conferenza di servizi o attraverso l'espressione di un parere riguardo il progetto in questione.

Voti favorevoli 11
Voti contrari 1
Astenuti 5 (Tedesco Cheren, Vinzi Lorena, Ciocca Giulio, Pacifici Walter, Paoletti Sergio)
Approvata a maggioranza.